Drogheria Buonconsiglio

Drogheria Buonconsiglio - Immagine coordinata

Mangiare consapevolmente

La Drogheria Buonconsiglio è un luogo di ritrovo per foodies e appassionati del bere bene. La selezione dei prodotti è orientata verso l’artigianalità e il rispetto della tradizione e del territorio d’origine. Già nel primo anno di apertura hanno ricevuto riconoscimenti da importanti guide di settore come L’Espresso e il Gambero Rosso.

Qualità con un tocco hipster

La’identity del locale pur ispirandosi al trend hipster segue un cammino proprio, evitando i cliché del genere. Il design e la comunicazione svecchiano e attualizzano antiche tradizioni attraverso una grafica di ispirazione vintage che si esprime in un linguaggio contemporaneo.

Drogheria Buonconsiglio - Shopper

Identity

La Drogheria Buonconsiglio è rappresentata dall’acronimo DBC, racchiuso in una forma che evoca vecchie botteghe di speziali con i loro prodotti esotici. L’immagine coordinata è giocata su lettering eterogenei come era in voga nell’epoca a cavallo tra la seconda metà dell’ottocento e i primi anni del novecento, quando la disponibilità sul mercato di tanti caratteri diversi diede modo di esprimere il proprio estro ai cartellonisti. E che in questi anni ha avuto un revival internazionale.

Drogheria Buonconsiglio - Flyer
Drogheria Buonconsiglio - Responsive Web Design

Web design

Un sito semplice e leggero: con un focus sulle immagini. Tutti i contenuti sono adagiati su uno sfondo di lavagna: cibo, utensili da cucina, piatti e altri elementi che riconducono al mondo del food. La cantina è sviluppata profondamente, con oltre 150 etichette organizzate per tipo, orgine, produttore, anno, e costo. Vai al sito

Drogheria Buonconsiglio - Web Design - Homepage
Drogheria Buonconsiglio - Web design

Eventi

La Drogheria Buonconsiglio è un posto vivo, dove, oltre alle serate di degustazione, spesso si incontra un dj o una band che intrattiene gli avventori. La comunicazione degli eventi mantiene un taglio ironico e old fashioned come l’immagine coordinata, adattandosi al mood dell’artista in cartellone.